Massaggio Lingam

Nella lingua “sanscrito” la definizione dell’organo sessuale maschile è “Lingam”. Nel Tantra o sessualità sacra il “Lingam” è definito rispettosamente “bacchetta di luce” che incanala energia creativa e piacere.

L’obiettivo del massaggio Lingam non è l’orgasmo anche se può essere un effetto collaterale piacevole e gradito. Il massaggio Lingam che comprende anche i testicoli, l’area del perineo situata tra l’ano ed i testicoli ed il sacro “G Spot” maschile (prostata) ha l’obiettivo di dare una consapevolezza interiore al ricevente e riconoscere nella sua parte del corpo un organo a molti sconosciuto per il potere positivo che può donare, specialmente se l’energia che vi scorre dentro viene usata con consapevolezza del proprio io interiore e non superficiale.

Con un buon massaggio Lingam ed esercizi, l’uomo impara ad avere il controllo dell’eiaculazione (eiaculazione precoce) e dirottare l’orgasmo in una direzione e l’eiaculazione in un’altra in questo modo si potrà diventare multi-orgasmic senza perdere una goccia di sperma. L’orgasmo e l’eiaculazione sono due risposte diverse che si può imparare a dividere: il risultato sarà una vita sessuale molto estesa e gratificante!