FAQ

Cosa succede se non mi piace qualcosa?

Ti chiediamo di farcelo sapere subito e cercheremo di metterti a tuo agio: è molto importante che si instauri immediatamente un feeling positivo tra la terapista e il cliente. Nel caso non succedesse, faccelo sapere immediatamente e ti proporremo una terapista alternativa, se al momento disponibile. Ti saremo grati per i tutti i commenti che ci vorrai far pervenire direttamente o via email.

Perché non si può passare da voi senza appuntamento?

Il massaggio normalmente richiede da una a due ore e necessita di calma, intimità e dolce atmosfera; è quindi necessario un appuntamento prima di venire da noi, per gestire e garantire nel migliore dei modi il comfort necessario per il conseguimento di un ottimo risultato finale.

Posso toccare o massaggiare la terapista che mi massaggia?

I nostri servizi sono basati fondamentalmente su massaggi a “senso unico” dove la persona massaggiata deve essere in una posizione passiva di ricezione. Più una persona si lascia andare più c’è recettività e/o intensità. Specialmente per gli uomini è un nuovo e singolare concetto ma anche una meravigliosa esperienza da assaporare senza dover fare nulla. Vi invitiamo ad entrare in voi stessi profondamente. Solo quando arriverete in questo stato, il massaggio diventerà un’esperienza meravigliosa.

Raggiungerò un orgasmo durante il massaggio nelle zone genitali?

La nostra intenzione è di renderti piacevolmente rilassato e contento senza comunque l’obbligo e la forzatura di una prestazione. Abitualmente molti uomini danno per scontato che un buon massaggio nelle zone erogene e genitali debba concludersi con un orgasmo, e ciò è completamente permesso nei nostri massaggi: l’importante è che non lo si viva come un obbligo che possa generare stress. In realtà la filosofia Tantra consiglia di trattenere l’orgasmo più a lungo possibile ed insegna che l’orgasmo cosmico comprende tutto il corpo e lo spirito. Perché non provare quindi ad espanderlo e trattenerlo dentro di se e dirigere la sua energia verso altri obiettivi?

La massaggiatrice è nuda durante il massaggio tantrico?

Normalmente i nostri massaggi sono ricevuti e praticati nudi. A noi non piace indossare divise di alcun tipo che contribuiscono ad inserire un divario e una distanza tra donatore e ricevente come anche non indossiamo biancheria provocante. L’abito fa il monaco, si dice, ma l’essere nudi è l’espressione del proprio io “vero” di chi “sono” e non di quello che “faccio” o rappresento. Una volta liberati da timidezze ed inibizioni, l’energia che si instaurerà tra le due parti comincerà piacevolmente a scorrere.

È possibile che possa succedere di arrivare al rapporto durante il massaggio?

No. Benché i nostri massaggi siano un’esperienza piacevole e sensualmente erotica, non vi è alcun invito nascosto o esplicito per alcun rapporto sessuale ne “completo” ne “orale”.